Nome: Monterubbiano
Provincia: Fermo
Regione: Marche
Voto: 7

Non ho trovato grosse notizie a proposito della storia di Monterubbiano, se non che i territori limitrofi siano stati abitati dai Piceni fin dal secolo IX a.C e che nel 264 sempre a.C., i romani le diedero l’appellativo di Urbs Urbana.
Noi abbiamo scoperto questo borgo su segnalazione della gentile gestrice di un bar ed essendo a soli due chilometri dal più famoso Moresco, non ci è costato molto passare pure da lì. In effetti, quella giornata abbiamo visitato forse più borghi sconosciuti di quelli già messi in programma e tutti sono stati delle piacevoli sorprese.

DSCF0284

Monterubbiano si presenta comunque su pianta medievale, anche se di quell’epoca rimane ben poco.
All’inizio della visita abbiamo pensato al classico bidone, ovvero un consiglio buttato lì tanto per dire, ma addentrandosi un po’ nei vicoletti devo ammettere che l’atmosfera è nettamente cambiata.

DSCF0286

DSCF0288

DSCF0289

DSCF0295

DSCF0296

DSCF0298_DSCF0303

DSCF0304

DSCF0305

DSCF0306_DSCF0311

DSCF0312

DSCF0313

DSCF0315_DSCF0318

DSCF0326

DSCF0327

DSCF0328

DSCF0329_DSCF0336

DSCF0337

DSCF0341

DSCF0342

DSCF0343

DSCF0344

DSCF0345

DSCF0346

Nel complesso Monterubbiano merita una visita anche se avrebbe bisogno di una maggiore valorizzazione.

Anche in questo caso il mio borgo tour comprende un buon numero di località da vedere, sforando di poco l’ora di viaggio.
I borghi segnalati sono Torre di Palme, Lapedona, Moresco, Carassai, Cossignano e Offida.

Borghettaro è anche social. Seguimi su FB e su Instagram