Nome: Castro
Provincia: Lecce
Regione: Puglia
Voto: 7,5

Abitata già nella preistoria Castrum Minervae nel 123 a.C. divenne colonia romana. Questo luogo è considerato dagli storici come il primo punto di approdo di Enea in Italia. Il suo nome deriva dalla presenza di una fortificazione (Castrum) e da un tempio del quale si sono ritrovate le tracce, probabilmente dedicato a Minerva (Atena per i greci).

Iniziamo la visita dal belvedere, da dove si può osservare il Castello Aragonese.

DSCF0443_DSCF0446
DSCF0447_DSCF0454

Sotto una foto a 360° presa da Google. Usate il mouse per ruotare il punto di visuale.

Dalla piazza si gode anche di un bel panorama sulla costa leccese.

DSCF0455

Proseguendo nelle stradine, si trovano diverse belle case bianche, colore tipicamente usato per le abitazioni in Puglia.

DSCF0456
DSCF0466

Bella la Basilica Bizantina, ora Chiesa dell’Annunziata.

DSCF0467_DSCF0469
DSCF0470
DSCF0471
DSCF0473
DSCF0474
DSCF0476
DSCF0477

Il piccolo borgo storico di Catro mi è piaciuto molto per la pulizia e la cura che gli abitanti mettono per renderlo accogliente, segno evidente di una spiccata vocazione turistica.

Il borgo tour di oggi vi porta alla scoperta di alcuni borghi relativamente vicini: Specchia, Santa Cesarea Terme e la bellissima Otranto.

Per altre idee nei dintorni di questo borgo vi consiglio di dare una occhiata alla mappa dei borghi da me visitati, con i relativi link agli articoli.